Home Lascia la tua traccia / Write it!

Lascia la tua traccia / Write it!

Sign guestbookSign guestbook:

CSV VICENZA e TUTTI IN PIAZZA 2018     10 Settembre 2018 21:09 |
AZIONI SOLIDALI 2018

Torna la nostra manifestazione annuale “Azioni Solidali Vicentine 2018” che ci vedrà sabato 29 settembre abitare Piazza dei Signori... come sempre, tutti insieme, nel cuore di Vicenza per “fare rete”, per incontrarci e ritrovarci, offrendo momenti condivisi di cittadinanza attiva alla comunità vicentina.

Eccovi un'anticipazione del ricchissimo programma Azioni Solidali Vicentine - diciottesima edizione.

Sabato 29 settembre in Piazza dei Signori

dalle ore 09:00 le Associazioni di Volontariato della Provincia di Vicenza si incontrano;

ore 09:00 Spettacolo con il Gruppo medievale "Le Contrade del Palio" di Camisano Vicentino e Gruppo musici e sbandieratori "Alfieri della Regina" di Piovene Rocchette;

ore 10:00 - Loggia del Capitaniato inaugurazione Agenzia Eurodesk del CSV di Vicenza, a seguire Talk Show: “Quali opportunità per i giovani e il Volontariato”;

ore 16:00 Concerto del Gruppo “THE SUN”

Domenica 30 settembre Basilica Santa Maria di Monte Berico

ore 10:00 - Santa Messa per le Associazioni di Volontariato

Venerdì 19 ottobre Istituto Antonio Canova di Vicenza

ore 8:30 - Convegno: Tecnologia e turismo... senza frontiere per i giovani

Restate connessi!!! Le prossime newsletter saranno ricche di aggiornamenti... rendiamo grande il nostro agire, abitando le tante piazze della solidarietà e, alla fine, ritrovandoci nella nostra “Agorà ideale”, dove programmazione, incontri, confronti e nuove sinergie con le istituzioni, potranno fare la differenza...

THIENE - FESTA DELLE ASSOCIAZIONI E DEL VOLONTARIATO 2018
INAUGURAZIONE SPORTELLO DECENTRATO DEL CSV DI VICENZA E DELLA CASA DELLE ASSOCIAZIONI

Domenica 9 settembre le Associazioni di Volontariato saranno le indiscusse protagoniste della tradizionale manifestazione thienese tutta dedicata a loro ed organizzata dalla Consulta per il Volontariato e dal Comune in collaborazione con il Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Vicenza.
Nel corso della giornata, dalle 10.00 alle 19.00, sarà possibile visitare nel centro storico gli stands delle varie Associazioni di Volontariato, Culturali, Socio Sanitarie e della Terza Età, a cui si affiancheranno quelli dei Vigili del Fuoco Volontari, Protezione Civile, C.R.I., S.E.R.V.O.S, in una vera e propria vetrina finalizzata a far conoscere le molteplici ed importanti attività da loro svolte a favore della collettività, per lo più lontano dai riflettori e dagli onori delle cronache.

Nell'occasione saranno inaugurati in Via Primo Maggio :

Evaristo a PRAGLIA con CARE e Share vene     10 Settembre 2018 21:05 |
Ti aspettiamo all'Abbazia di Praglia

Il 15 settembre non perderti il primo dei tanti eventi che stiamo organizzando in tutta Italia.

Ti aspettiamo alle ore 18:00 all'Abbazia di Praglia (PD) dove, in seguito ad un'entusiasmante visita guidata del monastero, illustreremo i nostri nuovi progetti deliziati da uno sfizioso aperitivo, al quale seguirà una cena servita sul prato di questa splendida location.

Per maggiori informazioni e prenotazioni scrivici all'indirizzo e-mail info@careshare.org oppure contattaci al numero 041 2443292.

Evaristo     10 Settembre 2018 17:59 |
Novità dolorose - mobilitiamoci per salvare la scuola
Angela Celeste Costantino
Italia

7 set 2018 —

Gentili firmatari,
Vi scrivo perché i bambini della Scuola di Gomme sono di nuovo nei guai e c’è bisogno del NOSTRO aiuto.

La suprema Corte Israeliana ha dato il 5 settembre il via libera definitivo alla demolizione della scuola e del villaggio. Per cui a partire dal 12 settembre l'esercito potrà distruggere tutto ciò che fino adesso ha rappresentato la vita, i ricordi d’infanzia e il futuro dei 170 bambini che frequentano la scuola e delle loro famiglie. I militari non potranno forzare il trasferimento dei beduini in una zona prestabilita, ma questi sicuramente dovranno abbandonare il villaggio dove sono cresciuti e i luoghi che fino adesso hanno chiamato “casa”.

Molti di voi forse non mi conosceranno: sono un'artista e una cittadina come tanti. Mi chiamo Angela e ho scelto di creare questa petizione, sostenendo con tutta me stessa questa causa, perché credo che ogni scuola, in qualsiasi territorio del mondo, debba rappresentare un luogo di crescita e insieme un luogo di dialogo e di pace. Per questo ho deciso di metterci la faccia e spero possiate farlo anche voi: facciamo capire al mondo intero quanto ci indigna quello che sta succedendo a spese di innocenti.

Se potete, per favore scattatevi una foto con il messaggio che ho scritto anche io nella foto e condividetela su Twitter insieme al testo che trovate qui sotto (se non avete Twitter, o volete condividerlo senza foto o su altri social, va bene lo stesso, ma con la foto è più efficace!):

Se demolisci una scuola demolisci il futuro! Io ci metto la faccia per i 170 bambini che frequentano #TheTyreSchool @antonioguterres @netanyahu @RamiHamdalla #SaveOurSchool #Palestine http://change.org/scuoladigomme




Aiutaci a dare voce e forza a tutti i cittadini!

I politici e gli amministratori delle aziende non dovrebbero essere gli unici a poter prendere decisioni sulle nostre vite. Oggi ti chiediamo di aiutarci a mantenere Change.org libera e indipendente. Il nostro lavoro, in quanto impresa sociale, è quello di aiutare petizioni come questa a combattere e farsi ascoltare. Se tutti quelli che stanno leggendo questo messaggio mettessero una piccola cifra ogni mese, il futuro di Change.org e di tanti cambiamenti sarebbe al sicuro. Insieme possiamo costringere i potenti a rispondere delle loro azioni... ci siamo già riusciti centinaia di volte! Puoi dedicarci un minuto per sostenere Change.org ora?

Evaristo     05 Agosto 2018 08:34 |
Gentile Presidente,

dal 25/05/2018 ha piena applicazione il Regolamento Europeo in materia di Protezione dei Dati Personali 679/2016, cosiddetto GDPR General Data Protection Regulation.

Il Regolamento pone a carico di tutti i soggetti che trattano dati personali alcuni importanti obblighi allo scopo di garantire il corretto trattamento dei dati raccolti, prevedendo significative sanzioni a carico dei responsabili del trattamento in caso di violazione. Obblighi maggiori riguardano poi i soggetti che trattano dati sensibili, giudiziari e genetici.

Le novità introdotte dal GDPR 679/2016 riguardano anche le associazioni di volontariato.

Il Consiglio Direttivo del CSV di Vicenza, per venire incontro alle esigenze delle OdV che hanno la necessità di capire come adeguarsi alla nuova normativa, ha attivato il nuovo Servizio Privacy.

Per conoscere il servizio privacy: cliccare qui

Rimaniamo a disposizione.



Un cordiale saluto



Il Presidente

Marco Gianesini

Evaristo     24 Luglio 2018 21:09 |
Sono un presidnete di associazione no profit italiana e abbiamo come progetto da 4 anni uno studente indiano qui in italia, Vicenza , di arti circensi ( ha frequentato 1 anno preso la Facolta di Medicina a Tor Vergata e due anni alla FLICK di Torino) e dopo unabellisma esperienza alla EJC Olandese del 2016 quest'anmno vorrebbe partecipare alla EJC a Ponta delgada nelle isole azzorre portoghesi - abbiamo acquistao il fly ticket con Ryanar su London Stanted airport e quindi un transito con chek in da rifare per il volo su Ponta - abbiamo gia i biglietti ovviamente , e per questo motivo deve fare l'immigration prendere il bagaglio e al pomeriggio tardo prendere il volo per le azzorre - abbisogna del visto ? ce ne siamo accorti solo stasera di questa cosa - lui ha passaportro indiano, carta di identita italiana e visto di soggiorno come studente italiano con scadenza 2019 - Vi ringrazione per una vostra risposta altrimenti ci tocca anadare/prenotare su Roma subito domani o avete soluzioni migliori ..partirebbe sabato 28 luglio ore 6.30 da Milano - anticipo i miei grazie

BANDO del 2009 e 2010 e 2011 finito     24 Luglio 2018 19:58 |
febbraio
(3 febbraio 2010) CLOWN IN CORSIA: Due milioni per i progetti
Presentati i 35 progetti finanziati dal Dipartimento per le Pari Opportunità per realizzare attività di clown-terapia a sostegno dei bambini malati negli ospedali, promuovere percorsi formativi per i clown-dottori e sensibilizzare alla terapia del sorriso


CLOWN IN CORSIA: Due milioni per i progetti

Presentati i 35 progetti finanziati dal Dipartimento per le Pari Opportunità per realizzare attività di clown-terapia a sostegno dei bambini malati negli ospedali, promuovere percorsi formativi per i clown-dottori e sensibilizzare alla terapia del sorriso.

3 febbraio 2010

Governo
Il Ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, e il Capo del Dipartimento, Isabella Rauti, hanno presentato i progetti finanziati dal Dipartimento per le Pari Opportunità per la promozione e diffusione di attività di clown-terapia negli ospedali.
"Siamo felici di sostenere chi rende più rapido il processo di guarigione e più lieve il dolore attraverso il gioco e il sorriso", ha commentato il Ministro durante la conferenza stampa.

“Questo è un anno importante per mettere le basi di un riordino della disciplina della Clown Terapia. L’Italia è una delle poche nazioni al mondo che la sostiene mentre in molti Stati non ha un riconoscimento. E’ la prima volta che il governo riconosce l’importanza del nostro lavoro e, grazie a ciò, ci aspettiamo molti Clown Dottori con un’alta formazione presenti in un numero sempre maggiore di Ospedali " ha sottolineato l'ex presidente della Federazione Nazionale dei Clown Dottori (Fnc) che ha partecipato alla conferenza stampa raccontando anche la sua esperienza da Clown Dottore.

L'avviso per il finanziamento di interventi a carattere sperimentale finalizzati a sostenere gli organismi del terzo settore impegnati in attività di clown terapia, con il quale il Dipartimento per le Pari Opportunità ha inteso promuovere interventi destinati a bambini che vivono la difficile situazione dell'ospedalizzazione, è stato pubblicato sulla GU n. 300 del 24 dicembre 2008.

La degenza ospedaliera, infatti, è sempre un momento traumatico per il bambino, che affronta un'esperienza di vita in grado di influenzare il suo normale sviluppo. La separazione dai genitori e l'ingresso in un nuovo ambiente possono determinare in lui insicurezza, confusione, disorientamento e diversità rispetto ai bambini non malati.
Considerando che il diritto al miglior trattamento e alle migliori cure possibili è un diritto fondamentale specialmente per i minori, il Dipartimento per le pari opportunità ha inteso promuovere e sostenere azioni finalizzate ad un miglioramento complessivo dell'assistenza ospedaliera, in particolare l'operato degli organismi del terzo settore impegnati in attività di clown- terapia.

La clown-terapia è l'applicazione di un insieme di tecniche - derivate dal circo e dal teatro di strada - in contesti di disagio sociale o fisico (ospedali, case di riposo, orfanotrofi, centri di accoglienza ecc.), al fine di stimolare la parte sana della persona, ironizzando sulle pratiche mediche, sdrammatizzando gli stati angoscia che possono assalire il malato, chi lo assiste e chi lo cura.
Usando la «clowneria» il Clown-Dottore opera un cambiamento terapeutico, si serve del gioco comico o poetico, come metafora terapeutica per far scaturire l'energia vitale del ridere come emozione-sfondo e stato alterato di coscienza, rivolgendosi non solo ai degenti, ma all'intera comunità ospitata dalla struttura (parenti, personale sanitario, volontari ecc.), elaborando le migliori strategie di comunicazione ed interazione, attraverso un ascolto attivo ed attento dei contesti e delle situazioni in cui opera.

In allegato: elenco dei progetti ammessi.

Il Dipartimento per le Pari Opportunità ha previsto il finanziamento di progetti su tre linee di intervento:
Linea 1 - Attività di clown terapia presso strutture ospedaliere;
Linea 2 - Percorsi formativi in clown terapia;
Linea 3 - Azioni di comunicazione e sensibilizzazione sulle attività di clown terapia.

L'ammontare delle risorse destinate ai progetti è di euro 2.000.000.

L'importo è stato così ripartito:
Linea di attività 1: euro 1.250.000
Linea di attività 2: euro 450.000
Linea di attività 3: euro 300.000.
Per ogni linea di intervento il contributo del Dipartimento per le pari opportunità potrà coprire le spese fino al 90% del costo totale del progetto presentato. Il proponente, pertanto, dovrà garantire un cofinanziamento almeno pari al 10% del totale.

Il contributo massimo per ciascun progetto, è il seguente:
Linea di attività 1: euro 175.000;
Linea di attività 2: euro 67.500;
Linea di attività 3: euro 18.000.

I progetti devono avere una durata massima di 12 mesi a decorrere dalla data dell'atto di concessione del finanziamento.

Sono ammessi gli organismi del terzo settore legalmente costituiti ai sensi della vigente normativa, non aventi scopo di lucro, che abbiano tra le proprie finalita' la realizzazione di attivita' di clown terapia in favore di minori. I soggetti ammessi al finanziamento dovranno inoltre necessariamente possedere la qualifica di ONLUS (organizzazione non lucrativa di utilita' sociale), art. 10 e seguenti del decreto legislativo 4 dicembre 1997, n. 460.

Queste le tipologie di azioni ammissibili:
1. Linea di attività 1: avvio di attività di clown terapia in almeno tre reparti presso strutture ospedaliere che non devono necessariamente trovarsi all'interno della stessa struttura.
2. Linea di attività 2: corsi di carattere teorico-pratico in clown terapia che dovranno avere una durata minima di 600 ore, con frequenza obbligatoria, ed essere rivolti ad un minimo di 30 soggetti maggiorenni.
3. Linea di attività 3: azioni mirate di sensibilizzazione e comunicazione sul territorio, finalizzate all'informazione sulla clownterapia e sulle organizzazioni operanti nel settore. I progetti dovranno prevedere una o più azioni tra le seguenti: focus group con gli operatori socio-sanitari; convegni territoriali destinati ad un target specifico; produzione di materiale divulgativo.


www.governo.it





Redazione Nonprofitonline


Scrivici Copyright - Nonprofitonline.it 2006 Torna alla Homepage
File allegati

elenco dei progetti ammessi
elenco dei progetti ammessi 22,3 KB

OGGI DEDICATO a CIO''''Evaristo     15 Luglio 2018 09:10 |
Regione del Veneto: approvazione Avviso pubblico per il finanziamento di iniziative e progetti di rilevanza nazionale promossi da OdV e APS iscritte ai Registri regionali
22 giugno 2018news del csv

La Giunta Regionale del Veneto con Deliberazione n. 814 dell’8 giugno 2018 ha approvato criteri e modalità per il finanziamento di iniziative e progetti di rilevanza regionale promossi da organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale, iscritte ai Registri regionali (L.R. 40/93 art. 4 e L.R. 27/2001 art. 43) in attuazione dell’art. 72 del D. Lgs. 117/2017 – Codice del Terzo settore.

Il provvedimento è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale delle Regione del Veneto n. 58 del 15 giugno 2018.

Scarica la Deliberazione e i relativi allegati

Evaristo     04 Luglio 2018 19:46 |
Angela Celeste Costantino ha appena condiviso un aggiornamento sulla petizione Salviamo la piccola Scuola Di Gomme in Palestina. #TheTyreSchool #SaveOurSchool @Europarl_IT @antonioguterres @netanyahu Guardalo e lascia un commento:

AZIONI solidali 2018 settembre in piazza     07 Giugno 2018 18:23 |
Gentile Presidente,

anche per il 2018, il volontariato vicentino si darà appuntamento a Vicenza per partecipare alla diciottesima edizione della festa annuale del CSV di Vicenza "Azioni Solidali Vicentine" che avrà luogo sabato 29 settembre in Piazza dei Signori a Vicenza.

Per questo le inviamo la comunicazione del Presidente Marco Gianesini.

Per motivi organizzativi, considerando il pieno successo della scorsa edizione, che ha visto la presenza di oltre 100 associazioni, vi invitiamo a voler aderire entro venerdì 29 giugno c.a. compilando il Format online cliccando nel link dedicato Adesione Azioni Solidali Vicentine 2018 oppure direttamente nel nostro sito www.csv-vicenza.org nella sezione Azioni Solidali XVIII Edizione.

SLOVENIA 2018 scambio europeo     14 Maggio 2018 20:37 |
Carissimi membri di AltroCirco,

vi scriviamo per condividere con voi una proposta di Ludica Circo che partecipa ad un progetto di scambio europeo in Francia questa estate.
Di seguito specifiche e dati :

Date: 15 luglio - 6 agosto 2018
Dove: Riom es-montagne + Condat
Titolo: Rivers and Deltas
Cosa: Integrazione attraverso l’arte
Referenti: Giorgia Bolognesi 3403788567​ - giorgia.bolognesi@yahoo.it​

Massimo 4 partecipanti


4 posti ​ancora ​
disponibili per operatori di circo sociale all’interno del progetto "Deltas and Rivers”. Il progetto è finanziato dall’Unione Europea e lo scopo è quello di utilizzare le arti del circo per facilitare l’inserimento e l’integrazione nella comunità locale (Cantal, sud della Francia) di 30 ragazzi richiedenti asilo.
Saranno partecipi 7 paesi europei che, attraverso varie forme d’arte (danza, teatro, circo, arti visive, musica …), si impegneranno nella stessa missione.
Attraverso laboratori condivisi, sia dai partecipanti europei che dal gruppo di richiedenti asilo, si realizzerà uno spettacolo sulla tematica che verrà presentato a fine progetto per sensibilizzare il territorio alla questione e per mostrare un esempio concreto e possibile di integrazione.. attraverso l’arte.

Per info contattare Giorgia ​di Ludica Circo.



​Un abbraccio e
buona giornata!!



Tommaso Negri
Direttore Progetto AltroCirco
Referente formazione

www.altrocirco.it
Facebook



CARE&SHARE ITALIA     14 Maggio 2018 20:01 |
Gentile Evaristo,

Abbiamo il piacere di invitarti a "Storie di Donne", lo spettacolo teatrale con cena a favore di Care&Share Italia che si terrà sabato 2 giugno alle ore 19:00 presso il Teatro del Pane a Lancenigo (TV).

Dopo lo spettacolo, seguirà una cena a base di prodotti biologici, durante la quale verranno presentati i nuovi progetti di Care&Share Italia.

A concludere la serata, la speciale intervista a Marco Bortolami, ex capitano della Nazionale di Rugby e attuale allenatore Benetton Rugby, e un'imperdibile asta benefica di memorabilia sportivi.

L’intero ricavato della serata verrà devoluto a Care&Share Italia per la costruzione di una nuova scuola nel villaggio tribale di Dekkapuram, in India.

Ti chiediamo gentilmente di confermare la tua partecipazione all’indirizzo e-mail info@careshare.org o al numero 041-2443292 entro lunedì 24 maggio, indicando eventuali allergie e/o intolleranze alimentari.

Il costo della serata è pari a 50€, che potrai pagare direttamente in loco.

Ti aspettiamo!

Il team di Care&Share Italia



"Storie di Donne" unisce due spettacoli apparentementi diversi tra loro, le cui protagoniste, però, sono legate da un sottile filo fatto di orgoglio, determinazione, gioia e lacrime, ma soprattutto di amore, un amore che le porterà a compiere scelte estreme.

NATA una nuova ed interessante RIVISTA     14 Maggio 2018 19:34 |
Se non visualizzi correttamente questo messaggio, clicca qui

Caro/a collega,

abbiamo il piacere di annunciare la pubblicazione del primo numero e la nascita ufficiale di RISU – Rivista Italiana di Studi sull’Umorismo online su www.risu.biz.

RISU è una nuova rivista scientifica italiana, open access e peer-reviewed, interamente dedicata all’approfondimento della ricerca sull’umorismo nelle diverse discipline con lo scopo di incrementare la conoscenza scientifica in questo ambito.

Il primo numero è composto da quattro articoli (uno dei quali in inglese) e due recensioni di libri, riuscendo, a nostro parere, ad aprire una finestra nella letteratura scientifica degna di attenzione. Saremmo felici di conoscere la vostra opinione sul primo numero di RISU e suggerimenti per i prossimi numeri.


Con l’occasione la Rivista Italiana di Studi dell’Umorismo

invita i ricercatori, docenti, dottori di ricerca e dottorandi, di qualsiasi ambito disciplinare, nonché insegnanti, educatori interessati a inviare contributi

nell'ambito di un'ampia gamma di argomenti relativi alla ricerca sull'umorismo, per il secondo numero della rivista purché si tratti di lavori originali e inediti.

Per proporre un contributo per la pubblicazione visitate www.risu.biz alla sezione ‘Linee Guida per gli Autori’:

La data ultima per l’invio dei contributi è il 15 Aprile 2018. Il manoscritto può essere inviato via e-mail a: submission@risu.biz



L’occasione ci è gradita per porgere cordiali saluti,



Staff RISU

www.risu.biz

E-mail: info@risu.biz

CONSENSO INFORMATO al FINE VITA     07 Maggio 2018 18:58 |



Martedì 15 maggio 2018 ore 20.30 Vinova via Verdi 50 (piazzale Bologna)


CONSENSO INFORMATO E TESTAMENTO BIOLOGICO
UNA BUONA LEGGE PER UN SACROSANTO DIRITTO
Relatori:
Diego Silvestri
Candidato per il Consiglio comunale Lista Vinova
Rosalba Trivellin
Consigliera dell' Associazione Luca Coscioni a Vicenza
Daniele Bernardini
Medico esperto in Bioetica e presidente IPARK
Testo in dettagli:
Dal 31 gennaio 2018 sono in vigore le disposizioni in materia di testamento biologico e consenso informato approvate con Legge 22 dicembre 2017 n. 219. Conosceremo i vari aspetti della legge (consenso e dissenso ai trattamenti sanitari, disposizioni anticipate, terapia del dolore e sedazione continua profonda, fine vita, pianificazione condivisa delle cure, fiduciario, minori, eccetera) in prospettiva di una cultura laica in sanità e di un rapporto tra chi soffre e chi cura più fiducioso e vicendevolmente rispettoso.




Saluti. Rosalba Trivellin

CORSO CASACA riservato a vicenza clown     16 Aprile 2018 20:00 |
Ciao a tutti,

ATTENZIONE

nel sito Dottor Clown Vicenza sono aperte le iscrizioni al corso Casaca livello avanzato destinato solo a chi ha già partecipato al primo livello.

Tutte le informazioni necessarie, (location, materiale da portare, ecc ) sono contenute nella locandina della sezione SOCI del sito pertanto vi consigliamo di leggere attentamente quando indicato nella informativa e di effettuare l'iscrizione al piu' presto, entro questo mese, perchè i posti sono limitati e dal 1 maggio apriremo alla confederazione Dottor Clown Italia.

Ricordiamo che il corso si terrà a Lupia di Sandrigo il 26 e 27 maggio con inizio alle ore 9.00

Ecco come si fa:

1) entrate nel sito http://www.dottorclownvicenzaonlus.org/aree/area-soci/

VERTICAL TOUR by Evaristo     16 Aprile 2018 19:30 |
Ciao a tutti! Hello everyone! (english version below)


Il tour estivo è ancora in fase di definizione ma vogliamo darvi un anticipo dei nostri viaggi in giro per il mondo.

Gli Stati Uniti e l'est Europa si confermano ottimi estimatori di Wanted e del nostro teatro verticale inoltre stiamo lavorando ad alcuni progetti in Asia e nella nostra Italia.

Ecco alcune importanti date estive:

Wanted

- 6 e 7 Maggio, Timisoara (Romania)
- 1 Giugno, Varna Summer, Varna (Bulgaria)
- 15 e 16 Giugno, Columbia, Maryland (USA)
- 18 e 19 Giugno, Ann Arbor, Michigan (USA)
-24 Agosto, Lego, Billund (DK)

Quadro
- 21 Luglio, Kulturwochenende Crailsheim (Germania)

Intuizioni
- August 10-11 Malmo FEstival - (Sweden)

Vi salutiamo augurandovi di incontrare, come spesso accade a noi, il nostro amico Dado show (http://www.dadoshow.com/), un grande clown che ogni volta ci regala intensi momenti di comicità e bellezza!

Saluti Verticali
eVenti Verticali



Hello everyone,

the summer tour 2018 is taking shape!

We'll visit again the United States and travel around Europe, while we work on some interesting projects in Asia and Italy.

Here is a sneak preview of our travels around the world during the Summer 2018

Wanted
- May 6-7 Timisoara - Romania (to be confirmed)
- June 1rst -Varna Summer - Varna (Bulgaria)
- June 15-16 Columbia, Maryland (USA)
- June 18-19 Ann Arbor . Michigan (USA)
- August 24 - Lego, Billund (DK)

Quadro
- July21 - Kulturwochenende Crailsheim (Germany Premiere)

Intuizioni
- August 10-11 Malmo FEstival - Sweden -

..and many other that have still to be confirmed.


We say goodbye wishing you to meet, as often happens to us,
our good friend Dado show (http://www.dadoshow.com/), a great clown who
every time gives us intense moments of comedy and beauty!

Saluti Verticali
eVenti Verticali


1310
Entries in guestbook
© Dottor Clown Italia This is a free Joomla-Template from funky-visions.de

Notizie flash

Evento: IL 9 E 10 SETTEMBRE INDOSSA QUALCOSA DI BIANCO "conferenza internazionale" Tipo: Protest Organizzatore: CONTRO LO STALKING E LA VIOLENZA SULLE DONNE Inizia: mercoledì 9 settembre alle ore 0.00 Termina: giovedì 10 settembre alle ore 23.00 Luogo: tutta italia