Home Lascia la tua traccia / Write it!

Lascia la tua traccia / Write it!

Sign guestbookSign guestbook:

AperIndiamo con CARE&Share Evaristo     12 Novembre 2018 22:32 |


Kalamani torna in Italia!

Dal 22 al 28 novembre non perderti il tour di Kalamani Arumugam, la Direttrice Generale di Care&Share in India, che a grande richiesta ritorna in Italia per incontrarti e per aggiornarti sull'andamento dei nostri progetti.

Che cosa aspetti?

Scopri le tappe più vicine a te e unisciti al tour di Kalamani!
Unisciti a noi


Non riesci a venire ai nostri eventi ma vorresti comunque contribuire in modo attivo alla realizzazione dei nostri progetti a sostegno dell’infanzia vulnerabile?

Diventa volontario di Care&Share!

Entra a far parte di una grande famiglia che ha a cuore l’India, i bambini e il diritto all’istruzione. Insieme a te possiamo fare molto per cambiare il futuro dei bambini vulnerabili del sud dell'India.
Diventa volontario

Al fianco degli ultimi nelle periferie di Hyderabad


Abbiamo da poco avviato un nuovo progetto a Hyderabad a sostegno dei dalit, altrimenti detti fuori casta.

Discriminati dai membri delle altre caste, i dalit vivono in condizioni di estrema povertà nelle periferie delle grandi città indiane.

E' per questo motivo che abbiamo deciso di intervenire negli slum di Hyderabad, dove vivono ammassati in baracche di lamiera più di 5000 dalit.

Qui stiamo avviando un nuovo progetto in ambito educativo a sostegno dei bambini e dei ragazzi più vulnerabili al fine di garantire loro un futuro diverso rispetto a quello che li attenderebbe.
Scopri e sostieni il progetto Dalit

E. info@careshare.org | T. 041 2443292

Care&Share Italia Onlus ONG

Corso del Popolo, 227/A

30172 Mestre (VE)

www.careshare.org
Facebook Twitter Linkedin Instagram
Se non vuoi più ricevere questa n

Evaristo     02 Novembre 2018 10:45 |


Protesta medici, Magliozzi (Cisl): «Preoccupati da completa assenza di istituzioni. Cittadini inconsapevoli di rischi SSN»
Magliozzo

«Il Servizio sanitario nazionale pubblico e universale come lo conosciamo oggi rischia il collasso», spiega il segretario generale di Cisl Medici di Roma Capitale e Rieti che interviene sulla riforma del test di ingresso a Medicina: «Il numero chiuso è fallito. Va riprogrammato accesso a Facoltà»
Admin Comment:Admin comment:


Kalamani torna in Italia!

Dal 22 al 28 novembre non perderti il tour di Kalamani Arumugam, la Direttrice Generale di Care&Share in India, che a grande richiesta ritorna in Italia per incontrarti e per aggiornarti sull'andamento dei nostri progetti.

Che cosa aspetti?

Scopri le tappe più vicine a te e unisciti al tour di Kalamani!
Unisciti a noi


Non riesci a venire ai nostri eventi ma vorresti comunque contribuire in modo attivo alla realizzazione dei nostri progetti a sostegno dell’infanzia vulnerabile?

Diventa volontario di Care&Share!

Entra a far parte di una grande famiglia che ha a cuore l’India, i bambini e il diritto all’istruzione. Insieme a te possiamo fare molto per cambiare il futuro dei bambini vulnerabili del sud dell'India.
Diventa volontario

Al fianco degli ultimi nelle periferie di Hyderabad


Abbiamo da poco avviato un nuovo progetto a Hyderabad a sostegno dei dalit, altrimenti detti fuori casta.

Discriminati dai membri delle altre caste, i dalit vivono in condizioni di estrema povertà nelle periferie delle grandi città indiane.

E' per questo motivo che abbiamo deciso di intervenire negli slum di Hyderabad, dove vivono ammassati in baracche di lamiera più di 5000 dalit.

Qui stiamo avviando un nuovo progetto in ambito educativo a sostegno dei bambini e dei ragazzi più vulnerabili al fine di garantire loro un futuro diverso rispetto a quello che li attenderebbe.
Scopri e sostieni il progetto Dalit

E. info@careshare.org | T. 041 2443292

Care&Share Italia Onlus ONG

Corso del Popolo, 227/A

30172 Mestre (VE)

www.careshare.org
Facebook Twitter Linkedin Instagram
Se non vuoi più ricevere questa n

Evaristo     02 Novembre 2018 09:51 |


Carissimi,



tutti noi oggi ricordiamo i nostri cari defunti: una visita in cimitero, un fiore, una preghiera insieme a tanto, tanto affetto.
Il camposanto, con le tombe dei nostri cari e degli amici, custodisce i tesori più preziosi che abbiamo: il tanto bene ricevuto, i ricordi magari piccoli e sconosciuti ai più, ma indelebili e presenti ogni giorno dentro di noi.

È profonda la riconoscenza e la consolazione che portiamo nel cuore.

Ieri ho fatto visita alla tomba di mio papà e ho pregato in silenzio e ascoltato, ho sentito vicini e presenti anche i nostri volontari, amici e benefattori scomparsi in Africa, in India, In Sud America in MedioOriente e in Italia. Tanti volti, tante storie, tanta generosità. Di loro riaffiora nel nostro animo, come denominatore comune, la bontà! È l'unica cosa che sopravvive, l'unica che ricordiamo. I difetti e i limiti scompaiono, rimane solo la loro bontà. Non si cancella, non viene dimenticata da nessuno, è ciò di più profondo che continua a vivere in noi.

È l'eredità vera che ci lasciano.

Assieme alla preghiera e al grazie ai nostri cari, il mio augurio a ciascuno di voi è la “bontà”. Da vivere, coltivare e gustare ogni giorno.


evaristo

AperIndiamo con CARE&Share Evaristo     02 Novembre 2018 09:43 |
Giovedì 22 novembre dalle 17:00 alle 20:00 ti aspettiamo presso la nostra sede in Corso del Popolo 227/A a Mestre (VE) per farti scoprire i nostri progetti che implementiamo da più di 25 anni in India a sostegno dell'infanzia vulnerabile.

Saremo felici di accoglierti e di farti conoscere Kalamani Arumugam, la nostra Direttrice Generale in India che ti presenterà la nostra realtà in compagnia di un gustoso aperitivo a base di piatti tipici indiani.


Non mancare

Ingresso a offerta libera

Non riesci a venire a questo evento ma vorresti comunque partecipare ad una delle tappe del tour di Kalamani?

Scopri quella più vicina a te... Venerdì 23 novembre saremo presenti a Padova al Ridotto del Teatro Verdi con una conferenza dal titolo "Intoccabili ONG".

Ti aspettiamo! :roll

CORSO volontari 2018 compresi i clown     18 Ottobre 2018 14:20 |



CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI OSPEDALIERI
2018

DIREZIONE MEDICA VICENZA
U.O.S. di PSICOLOGIA OSPEDALIERA


Martedì 6 novembre
AULA 5 POLO UNIVERSITARIO
Ore 16.00-18.00
• Saluti Direttore Medico ff Dr.ssa Romina Cazzaro
• Saluti Presidenti delle varie Associazioni partecipanti
• Presentazione del Corso (dott.ssa R. Celegato)
• Illustrazione e distribuzione questionari conoscitivi

Venerdì 9 Novembre
AULA POLIFUNZIONALE AREA CHIOSTRO
Ore 16.00-18.00
• La problematica psicologica del paziente e l’intervento del volontario
(Dr.ssa R. Celegato)

Mercoledì 14 Novembre
AULA POLIFUNZIONALE AREA CHIOSTRO
Ore 16.00-18.00
• Cenni di igiene ospedaliera e sulla sicurezza del paziente in ospedale
(Coord. Inf.co Ufficio Prevenzione e Protezione Aziendale A. De Tommasi)

Martedì 27 Novembre
AULA POLIFUNZIONALE AREA CHIOSTRO
Ore 16.00-18.00
• La Privacy in ospedale:aspetti essenziali di carattere giuridico
(Dr. F. Randon)

Mercoledì 28 Novembre
AULA POLIFUNZIONALE AREA CHIOSTRO
Ore 16.00-18.00
• Gli aspetti nella relazione di aiuto del volontario con il paziente
(Dr.ssa R. Celegato)

Chiusura del Corso e consegna dei diplomi ore 18.00 (Dr. Cazzaro )


Al termine del Corso sarà Rilasciato Attestato di Frequenza

Evaristo e Thea     16 Ottobre 2018 21:30 | Le filande a Montecchio Maggiore

Martedì 30 Ottobre, ore 20:45
Corte delle Filande
Parlando della Palestina

Resoconto delle due missioni clown in Palestina nel 2018

Il Presidente della Repubblica Italiana conferì la Medaglia D’Onore all’associazione Dottor Clown Italia, con sede presso l’Ospedale San Bortolo in Vicenza, per la missione svolta tra il 22 ed il 30 aprile 2018 quando 21 clown di corsia ed un photoreporter spagnolo si recarono a Betlemme per visitare gli ospedali, le case di cura, i campi profughi, il conteso villaggio di beduini Khal al-Ahmar ed i villaggi in area A dove, con un sorriso, un abbraccio, qualche (abbondante) coccola ed i loro spettacoli itineranti, riuscirono a portare sollievo e momenti di serenità ad un popolo profondamente colpito dall’Apartheid.
In vista del 29 novembre Giornata Internazionale di Solidarietà per il Popolo Palestinese istituita dall’ONU, v’invitiamo a venire alla nostra serata che sarà costellata da narrazioni, micro spettacoli di magia, e soprattutto una presentazione delle nostro due missioni.

www. Dottorclownitalia.org

CORSO su UTILLO dei Social 2018     03 Ottobre 2018 08:31 |
fine novembre partirà un corso di 12 ore (su due giornate) dedicato all’utilizzo dei social media per la comunicazione, fundraising e people raising. Il corso, progettato per avere una parte teorica e una molto pratica in gruppo, è pensato per le organizzazioni che sono già attive sui social media e che vogliono approfondirne le dinamiche e implementare una strategia a medio termine. CSV VICENZA ...Fatevi avanti"!!!YEAH

CSV VICENZA e TUTTI IN PIAZZA 2018     10 Settembre 2018 21:09 |
AZIONI SOLIDALI 2018

Torna la nostra manifestazione annuale “Azioni Solidali Vicentine 2018” che ci vedrà sabato 29 settembre abitare Piazza dei Signori... come sempre, tutti insieme, nel cuore di Vicenza per “fare rete”, per incontrarci e ritrovarci, offrendo momenti condivisi di cittadinanza attiva alla comunità vicentina.

Eccovi un'anticipazione del ricchissimo programma Azioni Solidali Vicentine - diciottesima edizione.

Sabato 29 settembre in Piazza dei Signori

dalle ore 09:00 le Associazioni di Volontariato della Provincia di Vicenza si incontrano;

ore 09:00 Spettacolo con il Gruppo medievale "Le Contrade del Palio" di Camisano Vicentino e Gruppo musici e sbandieratori "Alfieri della Regina" di Piovene Rocchette;

ore 10:00 - Loggia del Capitaniato inaugurazione Agenzia Eurodesk del CSV di Vicenza, a seguire Talk Show: “Quali opportunità per i giovani e il Volontariato”;

ore 16:00 Concerto del Gruppo “THE SUN”

Domenica 30 settembre Basilica Santa Maria di Monte Berico

ore 10:00 - Santa Messa per le Associazioni di Volontariato

Venerdì 19 ottobre Istituto Antonio Canova di Vicenza

ore 8:30 - Convegno: Tecnologia e turismo... senza frontiere per i giovani

Restate connessi!!! Le prossime newsletter saranno ricche di aggiornamenti... rendiamo grande il nostro agire, abitando le tante piazze della solidarietà e, alla fine, ritrovandoci nella nostra “Agorà ideale”, dove programmazione, incontri, confronti e nuove sinergie con le istituzioni, potranno fare la differenza...

THIENE - FESTA DELLE ASSOCIAZIONI E DEL VOLONTARIATO 2018
INAUGURAZIONE SPORTELLO DECENTRATO DEL CSV DI VICENZA E DELLA CASA DELLE ASSOCIAZIONI

Domenica 9 settembre le Associazioni di Volontariato saranno le indiscusse protagoniste della tradizionale manifestazione thienese tutta dedicata a loro ed organizzata dalla Consulta per il Volontariato e dal Comune in collaborazione con il Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Vicenza.
Nel corso della giornata, dalle 10.00 alle 19.00, sarà possibile visitare nel centro storico gli stands delle varie Associazioni di Volontariato, Culturali, Socio Sanitarie e della Terza Età, a cui si affiancheranno quelli dei Vigili del Fuoco Volontari, Protezione Civile, C.R.I., S.E.R.V.O.S, in una vera e propria vetrina finalizzata a far conoscere le molteplici ed importanti attività da loro svolte a favore della collettività, per lo più lontano dai riflettori e dagli onori delle cronache.

Nell'occasione saranno inaugurati in Via Primo Maggio :

Evaristo a PRAGLIA con CARE e Share vene     10 Settembre 2018 21:05 |
Ti aspettiamo all'Abbazia di Praglia

Il 15 settembre non perderti il primo dei tanti eventi che stiamo organizzando in tutta Italia.

Ti aspettiamo alle ore 18:00 all'Abbazia di Praglia (PD) dove, in seguito ad un'entusiasmante visita guidata del monastero, illustreremo i nostri nuovi progetti deliziati da uno sfizioso aperitivo, al quale seguirà una cena servita sul prato di questa splendida location.

Per maggiori informazioni e prenotazioni scrivici all'indirizzo e-mail info@careshare.org oppure contattaci al numero 041 2443292.

Evaristo     10 Settembre 2018 17:59 |
Novità dolorose - mobilitiamoci per salvare la scuola
Angela Celeste Costantino
Italia

7 set 2018 —

Gentili firmatari,
Vi scrivo perché i bambini della Scuola di Gomme sono di nuovo nei guai e c’è bisogno del NOSTRO aiuto.

La suprema Corte Israeliana ha dato il 5 settembre il via libera definitivo alla demolizione della scuola e del villaggio. Per cui a partire dal 12 settembre l'esercito potrà distruggere tutto ciò che fino adesso ha rappresentato la vita, i ricordi d’infanzia e il futuro dei 170 bambini che frequentano la scuola e delle loro famiglie. I militari non potranno forzare il trasferimento dei beduini in una zona prestabilita, ma questi sicuramente dovranno abbandonare il villaggio dove sono cresciuti e i luoghi che fino adesso hanno chiamato “casa”.

Molti di voi forse non mi conosceranno: sono un'artista e una cittadina come tanti. Mi chiamo Angela e ho scelto di creare questa petizione, sostenendo con tutta me stessa questa causa, perché credo che ogni scuola, in qualsiasi territorio del mondo, debba rappresentare un luogo di crescita e insieme un luogo di dialogo e di pace. Per questo ho deciso di metterci la faccia e spero possiate farlo anche voi: facciamo capire al mondo intero quanto ci indigna quello che sta succedendo a spese di innocenti.

Se potete, per favore scattatevi una foto con il messaggio che ho scritto anche io nella foto e condividetela su Twitter insieme al testo che trovate qui sotto (se non avete Twitter, o volete condividerlo senza foto o su altri social, va bene lo stesso, ma con la foto è più efficace!):

Se demolisci una scuola demolisci il futuro! Io ci metto la faccia per i 170 bambini che frequentano #TheTyreSchool @antonioguterres @netanyahu @RamiHamdalla #SaveOurSchool #Palestine http://change.org/scuoladigomme




Aiutaci a dare voce e forza a tutti i cittadini!

I politici e gli amministratori delle aziende non dovrebbero essere gli unici a poter prendere decisioni sulle nostre vite. Oggi ti chiediamo di aiutarci a mantenere Change.org libera e indipendente. Il nostro lavoro, in quanto impresa sociale, è quello di aiutare petizioni come questa a combattere e farsi ascoltare. Se tutti quelli che stanno leggendo questo messaggio mettessero una piccola cifra ogni mese, il futuro di Change.org e di tanti cambiamenti sarebbe al sicuro. Insieme possiamo costringere i potenti a rispondere delle loro azioni... ci siamo già riusciti centinaia di volte! Puoi dedicarci un minuto per sostenere Change.org ora?

Evaristo     05 Agosto 2018 08:34 |
Gentile Presidente,

dal 25/05/2018 ha piena applicazione il Regolamento Europeo in materia di Protezione dei Dati Personali 679/2016, cosiddetto GDPR General Data Protection Regulation.

Il Regolamento pone a carico di tutti i soggetti che trattano dati personali alcuni importanti obblighi allo scopo di garantire il corretto trattamento dei dati raccolti, prevedendo significative sanzioni a carico dei responsabili del trattamento in caso di violazione. Obblighi maggiori riguardano poi i soggetti che trattano dati sensibili, giudiziari e genetici.

Le novità introdotte dal GDPR 679/2016 riguardano anche le associazioni di volontariato.

Il Consiglio Direttivo del CSV di Vicenza, per venire incontro alle esigenze delle OdV che hanno la necessità di capire come adeguarsi alla nuova normativa, ha attivato il nuovo Servizio Privacy.

Per conoscere il servizio privacy: cliccare qui

Rimaniamo a disposizione.



Un cordiale saluto



Il Presidente

Marco Gianesini

Evaristo     24 Luglio 2018 21:09 |
Sono un presidnete di associazione no profit italiana e abbiamo come progetto da 4 anni uno studente indiano qui in italia, Vicenza , di arti circensi ( ha frequentato 1 anno preso la Facolta di Medicina a Tor Vergata e due anni alla FLICK di Torino) e dopo unabellisma esperienza alla EJC Olandese del 2016 quest'anmno vorrebbe partecipare alla EJC a Ponta delgada nelle isole azzorre portoghesi - abbiamo acquistao il fly ticket con Ryanar su London Stanted airport e quindi un transito con chek in da rifare per il volo su Ponta - abbiamo gia i biglietti ovviamente , e per questo motivo deve fare l'immigration prendere il bagaglio e al pomeriggio tardo prendere il volo per le azzorre - abbisogna del visto ? ce ne siamo accorti solo stasera di questa cosa - lui ha passaportro indiano, carta di identita italiana e visto di soggiorno come studente italiano con scadenza 2019 - Vi ringrazione per una vostra risposta altrimenti ci tocca anadare/prenotare su Roma subito domani o avete soluzioni migliori ..partirebbe sabato 28 luglio ore 6.30 da Milano - anticipo i miei grazie

BANDO del 2009 e 2010 e 2011 finito     24 Luglio 2018 19:58 |
febbraio
(3 febbraio 2010) CLOWN IN CORSIA: Due milioni per i progetti
Presentati i 35 progetti finanziati dal Dipartimento per le Pari Opportunità per realizzare attività di clown-terapia a sostegno dei bambini malati negli ospedali, promuovere percorsi formativi per i clown-dottori e sensibilizzare alla terapia del sorriso


CLOWN IN CORSIA: Due milioni per i progetti

Presentati i 35 progetti finanziati dal Dipartimento per le Pari Opportunità per realizzare attività di clown-terapia a sostegno dei bambini malati negli ospedali, promuovere percorsi formativi per i clown-dottori e sensibilizzare alla terapia del sorriso.

3 febbraio 2010

Governo
Il Ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, e il Capo del Dipartimento, Isabella Rauti, hanno presentato i progetti finanziati dal Dipartimento per le Pari Opportunità per la promozione e diffusione di attività di clown-terapia negli ospedali.
"Siamo felici di sostenere chi rende più rapido il processo di guarigione e più lieve il dolore attraverso il gioco e il sorriso", ha commentato il Ministro durante la conferenza stampa.

“Questo è un anno importante per mettere le basi di un riordino della disciplina della Clown Terapia. L’Italia è una delle poche nazioni al mondo che la sostiene mentre in molti Stati non ha un riconoscimento. E’ la prima volta che il governo riconosce l’importanza del nostro lavoro e, grazie a ciò, ci aspettiamo molti Clown Dottori con un’alta formazione presenti in un numero sempre maggiore di Ospedali " ha sottolineato l'ex presidente della Federazione Nazionale dei Clown Dottori (Fnc) che ha partecipato alla conferenza stampa raccontando anche la sua esperienza da Clown Dottore.

L'avviso per il finanziamento di interventi a carattere sperimentale finalizzati a sostenere gli organismi del terzo settore impegnati in attività di clown terapia, con il quale il Dipartimento per le Pari Opportunità ha inteso promuovere interventi destinati a bambini che vivono la difficile situazione dell'ospedalizzazione, è stato pubblicato sulla GU n. 300 del 24 dicembre 2008.

La degenza ospedaliera, infatti, è sempre un momento traumatico per il bambino, che affronta un'esperienza di vita in grado di influenzare il suo normale sviluppo. La separazione dai genitori e l'ingresso in un nuovo ambiente possono determinare in lui insicurezza, confusione, disorientamento e diversità rispetto ai bambini non malati.
Considerando che il diritto al miglior trattamento e alle migliori cure possibili è un diritto fondamentale specialmente per i minori, il Dipartimento per le pari opportunità ha inteso promuovere e sostenere azioni finalizzate ad un miglioramento complessivo dell'assistenza ospedaliera, in particolare l'operato degli organismi del terzo settore impegnati in attività di clown- terapia.

La clown-terapia è l'applicazione di un insieme di tecniche - derivate dal circo e dal teatro di strada - in contesti di disagio sociale o fisico (ospedali, case di riposo, orfanotrofi, centri di accoglienza ecc.), al fine di stimolare la parte sana della persona, ironizzando sulle pratiche mediche, sdrammatizzando gli stati angoscia che possono assalire il malato, chi lo assiste e chi lo cura.
Usando la «clowneria» il Clown-Dottore opera un cambiamento terapeutico, si serve del gioco comico o poetico, come metafora terapeutica per far scaturire l'energia vitale del ridere come emozione-sfondo e stato alterato di coscienza, rivolgendosi non solo ai degenti, ma all'intera comunità ospitata dalla struttura (parenti, personale sanitario, volontari ecc.), elaborando le migliori strategie di comunicazione ed interazione, attraverso un ascolto attivo ed attento dei contesti e delle situazioni in cui opera.

In allegato: elenco dei progetti ammessi.

Il Dipartimento per le Pari Opportunità ha previsto il finanziamento di progetti su tre linee di intervento:
Linea 1 - Attività di clown terapia presso strutture ospedaliere;
Linea 2 - Percorsi formativi in clown terapia;
Linea 3 - Azioni di comunicazione e sensibilizzazione sulle attività di clown terapia.

L'ammontare delle risorse destinate ai progetti è di euro 2.000.000.

L'importo è stato così ripartito:
Linea di attività 1: euro 1.250.000
Linea di attività 2: euro 450.000
Linea di attività 3: euro 300.000.
Per ogni linea di intervento il contributo del Dipartimento per le pari opportunità potrà coprire le spese fino al 90% del costo totale del progetto presentato. Il proponente, pertanto, dovrà garantire un cofinanziamento almeno pari al 10% del totale.

Il contributo massimo per ciascun progetto, è il seguente:
Linea di attività 1: euro 175.000;
Linea di attività 2: euro 67.500;
Linea di attività 3: euro 18.000.

I progetti devono avere una durata massima di 12 mesi a decorrere dalla data dell'atto di concessione del finanziamento.

Sono ammessi gli organismi del terzo settore legalmente costituiti ai sensi della vigente normativa, non aventi scopo di lucro, che abbiano tra le proprie finalita' la realizzazione di attivita' di clown terapia in favore di minori. I soggetti ammessi al finanziamento dovranno inoltre necessariamente possedere la qualifica di ONLUS (organizzazione non lucrativa di utilita' sociale), art. 10 e seguenti del decreto legislativo 4 dicembre 1997, n. 460.

Queste le tipologie di azioni ammissibili:
1. Linea di attività 1: avvio di attività di clown terapia in almeno tre reparti presso strutture ospedaliere che non devono necessariamente trovarsi all'interno della stessa struttura.
2. Linea di attività 2: corsi di carattere teorico-pratico in clown terapia che dovranno avere una durata minima di 600 ore, con frequenza obbligatoria, ed essere rivolti ad un minimo di 30 soggetti maggiorenni.
3. Linea di attività 3: azioni mirate di sensibilizzazione e comunicazione sul territorio, finalizzate all'informazione sulla clownterapia e sulle organizzazioni operanti nel settore. I progetti dovranno prevedere una o più azioni tra le seguenti: focus group con gli operatori socio-sanitari; convegni territoriali destinati ad un target specifico; produzione di materiale divulgativo.


www.governo.it





Redazione Nonprofitonline


Scrivici Copyright - Nonprofitonline.it 2006 Torna alla Homepage
File allegati

elenco dei progetti ammessi
elenco dei progetti ammessi 22,3 KB

OGGI DEDICATO a CIO''''Evaristo     15 Luglio 2018 09:10 |
Regione del Veneto: approvazione Avviso pubblico per il finanziamento di iniziative e progetti di rilevanza nazionale promossi da OdV e APS iscritte ai Registri regionali
22 giugno 2018news del csv

La Giunta Regionale del Veneto con Deliberazione n. 814 dell’8 giugno 2018 ha approvato criteri e modalità per il finanziamento di iniziative e progetti di rilevanza regionale promossi da organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale, iscritte ai Registri regionali (L.R. 40/93 art. 4 e L.R. 27/2001 art. 43) in attuazione dell’art. 72 del D. Lgs. 117/2017 – Codice del Terzo settore.

Il provvedimento è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale delle Regione del Veneto n. 58 del 15 giugno 2018.

Scarica la Deliberazione e i relativi allegati

Evaristo     04 Luglio 2018 19:46 |
Angela Celeste Costantino ha appena condiviso un aggiornamento sulla petizione Salviamo la piccola Scuola Di Gomme in Palestina. #TheTyreSchool #SaveOurSchool @Europarl_IT @antonioguterres @netanyahu Guardalo e lascia un commento:


1317
Entries in guestbook
© Dottor Clown Italia This is a free Joomla-Template from funky-visions.de

Notizie flash

"CORSO RESIDENZIALE DI CLOWN CON EMMANUEL LAVALE'E" che si terrà venerdì 2 ottobre alle ore 9.30. Silvia dice: "si prega divulgare". Evento: CORSO RESIDENZIALE DI CLOWN CON EMMANUEL LAVALE'E "clown,corsi,teatro" Tipo: Workshop Organizzatore: silvia cozzi Inizia: venerdì 2 ottobre alle ore 9.30 Termina: domenica 4 ottobre alle ore 18.30 Luogo: Montopoli di Sabina